L’unico frutto dell’amor: è la papaya (Gray’s)

Come dice il cartello appeso fuori, che parafraso non alla perfezione, se sei al verde, se hai fretta e se hai fame, non c’è niente di meglio che afferrare al volo uno dei famosissimi hotdog di Gray’s Papaya. Una sorta di simbolo di New York che si è visto in decine di film e serie tv, tra gli altri: E alla fine arriva mamma, Sex and the City, Everwood, C’è posta per te, I guerrieri della notte, Die Hard e il recente Piacere sono un po’ incinta con Jennifer Lopez.

Forse il nome può generare qualche punto interrogativo, ma è proprio quello che è: hotdog e gran bibitoni (spesso low calories) alla papaya o altra frutta esotica (mango, cocco, eccetera). L’accoppiata sembra orrenda, ma non è l’unica catena di hotdog a proporla. Infatti, qui da Gray’s Papaya sarà che i frullati sono cremosi e non dolci, ma il mix è vincente.

L’hotdog, servito con senape, ketchup, crauti o la loro tipica salsa di pomodoro e verdure piccante, costa pochissimo, circa 2 dollari, è gustoso e sazia parecchio. Insomma, un vero affare con tantissimo sapore.

E dove si trova? Al 2090 Broadway (tra 72nd St & 73rd St) e nel West Village al 402 Sixth Avenue vicino alla 8th St.

Curiosità: dalle parti del Gray’s Papaya nel Village potete andare a vedere, gratis, un murales di Keith Haring che decora una piscina di una scuola. Si trova a Saint Luke’s Place vicino alla 7th Avenue S.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

  • Who are we?

  • Here’s the answer!

%d bloggers like this: