The best of the East Village (secondo noi)

Tutti quanti hanno i loro posti preferiti. Ci piace ricordare il Village con il nostro elenco di posti da non perdere. Il nosto personalissimo Best of the East Village. Bar Bar on A, per un cocktail a poco. Keybar, due cocktail a 12 dollari. Musica altissima, affollato. The Hi-Fi Bar, modernissimi juke-box elettronici e musica … Continue reading

Essere cool in 10 punti

Stare a New York è stupendo. Anche solo trascorrere 15 minuti in metro è un’esperienza indimenticabile. Tutto questo, grazie alla gente. I newyorkesi sono spettacolari, hanno tutti un look unico e sembra di stare a una grande sfilata a cielo aperto. Non stupisce che siti come The Sartorialist ci abbiano costruito un business intorno. Guardare la gente … Continue reading

Owl love you

Momento confessionale: ho iniziato a pensare che Marco assomigli a un gufo. A me piacciono tanto i gufi. E mi piace altrettanto la parola “gufo”. Ditela con me ad alta voce: gu-fo. Non è tenerosissima? Fatto sta che a Natale ho regalato a Marco un bracciale con un gufo come portafortuna. E quando siamo arrivati … Continue reading

Trattarsi bene, a casa, con Whole Foods e Le pain quotidien

Per pochi dollari, qua a New York, si riescono a comprare delle prelibatezze dolci che possono rendere speciale la vostra cenetta casalinga. Per esempio, basta andare da Whole Foods, sopravvalutato tempio del cibo organico (caro e affollato all’inverosimile), dove con 3,95 dollari portate a casa un ottimo parfait alle fragole (parfait: strati di pan di … Continue reading

Gli stivali di Marc Jacobs

Non si vive di solo cibo. C’è anche lo shopping! Ammetto che non ho praticato molto, da quando sono qui. Ed è un peccato, perché i prezzi sono davvero bassi rispetto all’Italia e alcune cose hanno costi quasi ridicoli (come i Levi’s 501 a 39 dollari = 27 euro!). E come se non bastasse, qua … Continue reading

Il mio primo taglio di capelli giapponese

In preda al panico e all’irritazione e sentendomi ormai più prossima al cugino It (quello della Famglia Addams) che a una donna, ho capito che ormai era ora di tagliarsi i capelli. Qua circolano leggende, tra le ragazze, terribili: pare che i tagli siano fatti male, in modo approssimativo e siano costosissimi. Il punto è … Continue reading

Apple Store

Uno pensa che l’Apple Store sia solo quello di Fifth Avenue, con il cubo di cristallo fuori, la mela e tutto il resto. Invece, puoi prendere la metro L, scendere a 8th Street e scoprire appena uscito dal sottosuolo, una cosa meravigliosa: l’Apple Store di West 14th Street. Decisamente molto meglio di quello in Fifth … Continue reading

Scelte: la spesa a New York

Se decidi di vivere all’estero per un po’ di tempo, chiaramente a meno che non tu sia il figlio di Rockefeller, non puoi andare sempre a mangiare fuori. Prima o poi ti devi rassegnare e devi andare a fare la spesa. Fare la spesa, ovviamente, implica il fatto di fare un milione di scelte in … Continue reading

  • Who are we?

  • Here’s the answer!