Maia

Marianna Martino, classe 1983, è miope, golosa, testarda come un mulo e curiosa di tutto.

Nel 2005 ha fondato la Zandegù Editore: 18 titoli di narrativa italiana surreale – romanzi, raccolte e guide –, un successo di critica e pubblico che si è scontrato con la crisi, facendo chiudere i battenti della più giovane editrice d’Italia nel 2010.
Le mille interviste e recensioni le potete leggere nella sezione Press del sito di Zandegù.

Appassionata di parole, Maia resta nel settore organizzando dal 2009 il corso di scrittura Incipit (giunto alla terza edizione), collaborando col sito nuok.it, lavorando come copywriter freelance per la Com&c. di Torino e redigendo guide sulla città, sia come redattore per Laboratorio Creativo e il Comune di Torino, sia come autrice per i tipi della Pendragon, che pubblicheranno il suo libro Torino senza vie di mezzo nel 2011.

Innamorata pazza del cibo, dei concerti live, delle serie tv e del cinema, dei Sigur Ros, della Carnia e dello shopping, Maia è oggi a New York con Marco, nell’East Village per la precisione, dove è venuta a studiare inglese e a prendere una boccata di aria piena di idee.

Leggi tutti i miei articoli scritti per L’altra metà della mela, qui.

*********************************

Marianna Martino, born in 1983, is nearsighted, gourmand, stubborn and extremely curious.

In 2005 she founded Zandegù Editore, a publishing house that released 18 books of surreal literature: a big critical success but a sale fiasco caused by the economic crisis. On July 2010, the Italian’s youngest editor ever existed had to close her business. Hundreds of interviews and book reviews are here, on Zandegù‘s website.

Fascinated by words, Maia coordinates Incipit (a creative writing class in Turin: 3 editions since 2009); she works in Turin as a freelance copywriter for Com&c.; she writes city-guides about Turin, both as editor for Laboratorio Creativo and writer: on 2011 her guide called Torino senza vie di mezzo will be published by Pendragon.

She writes for nuok.it and she is the “friday girl” of Carmel Creations, a company specialized in candy creations.

Madly in love with food, live gigs, movies and tv series, Sigur Ros, Carnia (a North Italy’s region) and with shopping, Maia is today in New York with Marco. Precisely, in the East Village. She is here to study English and to look for fresh ideas.

Comments
3 Responses to “Maia”
  1. Roberta says:

    la nostra copy preferita a NY!!
    (grazie per il link)

    un abbraccio,

    Roberta

  2. fiori.viola says:

    Grande maiaaaaaa! 🙂 Evviva, finalmente siete partiti! 🙂

Trackbacks
Check out what others are saying...
  1. – 10 « says:

    […] HomeAbout this blogMaiaMarco […]



Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

  • Who are we?

  • Here’s the answer!

%d bloggers like this: